I matti non hanno il cuore…

“I matti non hanno il cuore, o se ce l’hanno è sprecato…” (Francesco De Gregori – I matti) Curiosamente noto, in una via Garibaldi affollata, che tutti o quasi hanno l’espressione seria, alcuni annoiata, altri decisamente segnalatrice di un livello di scazzo ormai in rosso fisso…scena che si ripete ogni volta che passeggio per Torino, dove la maggior parte della … Continua a leggere

Essere tifosi del Toro è…

Essere tifoso del toro, come dico sempre, è qualcosa che nessuno può capire se non i tifosi stessi… qualcosa che va oltre il calcio, oltre lo sport…è un senso di appartenenza a qualcosa che profuma di fatica, di orgoglio, di sacrificio, di riscatto… un senso di appartenenza che in qualche modo ti fa sentire parte di qualcosa di troppo grande … Continua a leggere

Balla con me

29 settembre, sabato sera, lungo mare…c’è poca gente che passeggia e questo dà la possibilità a me e alla mia compagna di goderci il luogo con una pace inusuale in una serata piacevolmente fresca. I locali sono praticamente vuoti e i pochi clienti sono turisti tedeschi o olandesi. Incappiamo in un artista di strada che diffonde la musica del suo … Continua a leggere

dalle stalle alle stelle

Il 27 novembre 2018 non ha certo brillato nel firmamento dei trasporti ferroviari, perlomeno non nella tratta Rivarolo-Chieri; appena giunto alla stazione del Lingotto, per fare ritorno a casa dopo una giornata di lavoro, osservando il tabellone delle partenze ho subito intuito che sarebbe stato un lungo viaggio…gli indizi erano chiari, tipo “ritardo 45 minuti” o un decisamente più inquietante … Continua a leggere

Il centro di tutto

Non mi sono mai posto il problema del concetto di famiglia legato alla eterosessualità della coppia, convinto che ci sia famiglia ovunque siano presenti amore e sostegno reciproco…ed è evidente che la follia del genere umano possa risiedere in qualsiasi contesto, sia questo associato alla parola “normale” (nel suo significato nazional cattolico bigotto perbenista), o associato a coppie di diversa … Continua a leggere

Sound of silence…

Non me ne vogliano i fans di Vasco Rossi, di cui faccio parte da decenni, ma sarà l’età che avanza, o sarà che non sopporto molto le grandi folle…o forse sarà che penso che, oggi come oggi, non esista artista al mondo che valga uno sbattimento al limite del fanatismo… Sarà un insieme di queste cose, ma da anni ormai … Continua a leggere

Padri…

È significativo che per omaggiare la figura del papà, si sia scelto il giorno in cui si ricorda un santo che non era il padre biologico della santissima creatura…perché genitore non è necessariamente chi biologicamente risulta esserlo, ma colui che si fa carico del bene, dell’educazione, della vita di una creatura, dandole gambe e ali per camminare e volare nel … Continua a leggere

Promesse

Cosa sono le persone per noi… qualcuno è un sogno, qualcuno una speranza, qualcuno un’idea, qualcuno una disperazione, qualcuno un dolore, qualcuno un’illusione, qualcuno un miraggio, qualcuno un desiderio… e passeranno tutti… tutti tranne una persona… quella che è una promessa di sè…mantenuta

Diario di viaggio…

C’è un sottile piacere nello spostarsi a piedi lungo le vie e i vicoli del paese, di prima mattina. L’aria fresca (a dire il vero fredda) colpisce come uno schiaffo la faccia e i polmoni, con l’innocenza e la freschezza che a breve perderà, caricandosi di gas di scarico. Il sole ancora non ha intenzione di farsi vedere e tutto … Continua a leggere

Persone e personcine

Ci sono persone che convivono col dolore da sempre, che passano notti insonni per il male o per le preoccupazioni. Ci sono persone che sono stanche: stanche nel corpo o, peggio, nell’anima. Ci sono persone che con le difficoltà ci fanno colazione, pranzo e cena, come si addice a chi vive a stretto contatto. E di solito queste persone sono … Continua a leggere